Condizioni generali di prestazione di servizio

1. OGGETTO DEL CONTRATTO ON LINE E SUA DEFINIZIONE

Per contratto di prestazione di servizio “on line” si intende il contratto concluso con l’impiego esclusivo della tecnologia di comunicazione a distanza denominata “internet” stipulato tra la società con sede in Lugano (CH), Riva Paradiso 24A /// di seguito abbreviata in /// ed un consumatore cliente, avente ad oggetto l’accesso, per un periodo di mesi dodici, ventiquattro ore su ventiquattro, all’area riservata del sito peneinforma.com ove sarà consentita la visualizzazione del manuale PeneInForma in lingua italiana, nonché la facoltà di consultare vari forum di assistenza “on line” e di partecipare a chat con i vari soggetti che usufruiscono del servizio di accesso. Tutti i contratti, pertanto, saranno conclusi direttamente attraverso l’accesso da parte del consumatore cliente al sito internet corrispondente all’indirizzo peneinforma.com, ove, seguendo le indicate procedure, potrà concludere il contratto per la fornitura del servizio.
Per consumatore si intende la persona fisica che acquista beni o servizi per scopi non direttamente riferibili all’attività professione eventualmente svolta.
Qui di seguito si riportano le condizioni generali che rimarranno efficaci finché non verranno variate dalla società . Eventuali condizioni difformi dalle presenti saranno efficaci dal momento in cui saranno pubblicate sul sito internet e si riferiranno esclusivamente ai servizi erogati successivamente .
Per potere accedere all’area riservata del sito è necessario possedere la capacità di agire richiesta dalla legge che si acquista con il compimento del diciottesimo anno di età.

2. PREZZO DI FORNITURA E MODALITA’ DI CONCLUSIONE CONTRATTUALE

Il prezzo per la fornitura del servizio sopra indicato, comprensivo di I.V.A. e di ogni altra imposta, è pari ad € 129.90 (centoventinove e novanta). Usufruendo della promozione tutt'ora in corso tale prezzo viene ridotto a soli € 69.90 (sessantanove e novanta). L’indicazione del prezzo all’interno del sito internet costituisce offerta al pubblico ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1336 cod. civ. Il contratto si perfeziona mediante l’esatta compilazione ed il consenso manifestato tramite l’adesione data “on line” ovvero con la sottoscrizione del buono d’ordine allegato presente sul sito peneinforma.com.

3. MODALITA’ DI ESECUZIONE CONTRATTUALE

Il cliente potrà provvedere al pagamento del prezzo tramite assegno circolare o bancario soggetto a preventiva verifica presso l’Istituto di emissione, bonifico bancario, vaglia o bollettino postale, raccomandata, carta di credito, Western Union comunicando i relativi dati via e-mail. Solo dopo avere constatato l’avvenuto versamento del corrispettivo pattuito, la società provvederà a confermare l’avvenuta iscrizione, dando avviso con comunicazione via e-mail, dell’attivazione della login e della password scelte dal cliente contestualmente all’adesione data “on line”, che consentiranno l’accesso all’area riservata del sito e ai relativi servizi.

4. RINNOVO

Al termine dei 12 mesi di abbonamento il presente contratto decade e potrà essere rinnovato per un uguale periodo di tempo al prezzo indicato nelle condizioni generali vigenti al momento del rinnovo. Il prezzo del rinnovo è solitamente pari alla metà della cifra versata all'iscrizione. Qualora il prezzo sia superiore a quello indicato nel presente contratto o a quello applicato nelle condizioni generali vigenti all'epoca del precedente rinnovo, dovrà esserne data comunicazione al destinatario del servizio almeno trenta giorni prima della scadenza.

5. RESPONSABILITA’ PER ACCREDITI FRAUDOLENTI

La società non è responsabile dell’eventuale uso fraudolente ed illecito che possa essere fatto da parte di terzi di carte di credito, assegni ed altri mezzi di pagamento in quanto non è in grado di conoscere il numero di carta di credito del cliente che, tramite una connessione protetta, viene trasmesso direttamente all’Istituto di Credito gestore del servizio. Parimenti la società non è in grado di controllare la corretta e lecita provenienza dei titoli di credito spediti presso la sede legale. Nel caso di errati pagamenti eccedenti il prezzo pattuito o effettuati sulla base dell’uso fraudolento della carta di credito da parte di terzi, l’istituto di emissione riaccrediterà comunque al consumatore le somme illegittimamente addebitategli.

6. OBBLIGHI DEL PRESTATORE

Salvo differente accordo tra parti diverse dai consumatori, la società provvederà a trasmettere senza ritardo e per via telematica, ricevuta dell'ordine del destinatario contenente un riepilogo delle condizioni generali e particolari applicabili al contratto, le informazioni relative alle caratteristiche essenziali del servizio, l'indicazione dettagliata del prezzo e dei mezzi di pagamento, del recesso, dei costi di consegna e dei tributi applicabili. L'ordine e la ricevuta si considerano pervenuti quando le parti alle quali sono indirizzati hanno la possibilità di accedervi.

7. OBBLIGHI DEL DESTINATARIO DEL SERVIZIO

Il consumatore si impegna e obbliga, una volta conclusa la procedura di acquisto “on line”, a provvedere alla stampa e alla conservazione delle presenti condizioni generali che, peraltro, avrà già visionato ed accettato in quanto passaggio obbligato nell’acquisto.

8. SOSPENSIONE DEL SERVIZIO

La società non è responsabile in caso di impossibilità temporanea ad accedere al sito internet peneinforma.com determinata da cause imputabili al provider di riferimento o ad altre anomalie della rete. Dette circostanze non costituiranno pertanto inadempimento contrattuale da parte del prestatore del servizio.

9. DIRITTO DI RECESSO

Avendo il presente contratto oggetto la fornitura di servizi la cui esecuzione, per accordo delle parti, avverrà immediatamente dopo l’avvenuto pagamento del prezzo e prima del decorso di giorni dieci dalla richiesta di accesso, il destinatario del servizio, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 55 comma 2 D.lgs 206/2005 non potrà avvalersi del diritto di recesso previsto dall’art. 64 D.lgs 206/2005 successivamente al primo accesso nell’area riservata del sito peneinforma.com. Il diritto di recesso potrà comunque essere esercitato dal consumatore, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro dieci giorni dalla data in cui è stata inoltrata la richiesta di accesso all’area riservata del sito internet peneinforma.com solo qualora non sia stato ancora effettuato l’accesso da parte del consumatore. Il diritto di recesso potrà essere esercitato con l'invio di comunicazione scritta alla sede legale della società mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. La comunicazione potrà essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, telex, posta elettronica e fax, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le quarantotto ore successive. La raccomandata si intende spedita in tempo utile qualora sia consegnata all'ufficio postale accettante entro il termine sopra indicato.
L'avviso di ricevimento non è, comunque, condizione essenziale per provare l'esercizio del diritto di recesso.

10. UTILIZZO FRAUDOLENTO DEL MATERIALE PRESENTE SUL SITO E RIPRODUZIONE DELLE IMMAGINI

Ai sensi della normativa sul diritto di autore vigente, è vietata la riproduzione del materiale presente sul sito internet peneinforma.com, e tutte le utilizzazioni diverse dalla consultazione individuale e privata. I codici di accesso sono personali ed utilizzabili esclusivamente dal soggetto contraente. L’utilizzo da parte di terzi implicherà la risoluzione ipso iure del vincolo contrattuale senza diritto ad alcun rimborso, salvo il diritto al risarcimento del danno, e il perseguimento della condotta illecita in sede penale.

11. COLLEGAMENTI IPERTESTUALI

La società non è responsabile in relazione a quanto contenuto nei siti esterni a cui è possibile accedere tramite i collegamenti ipertestuali presenti sul sito internet peneinforma.com, in quanto totalmente estranei a qualsiasi forma di controllo da parte del prestatore del servizio. I rischi legati all’utilizzo di tali siti saranno pertanto integralmente a carico dell’utente.

12. PROBLEMI DETERMINATI DA ANOMALIE DELLA RETE

La società non è responsabile dei danni conseguenti all’utilizzo del sito, compresi i danni diretti, indiretti, incidentali e consequenziali. A titolo puramente esemplificativo la società declina ogni responsabilità nel caso di guasto del computer, trasmissione di virus e anomalie che interessano la rete internet determinati dalla connessione con il sito peneinforma.com.

13. DANNI DERIVANTI DALL’USO DEL MATERIALE CONTENUTO SUL SITO

Il materiale contenuto nel sito e le pratiche consigliate non sono di carattere medico e sono divulgate unicamente a titolo informativo. La società non è responsabile di eventuali lesioni personali determinate dall’uso improprio del materiale fornito o da patologie preesistenti.

14. TRASMISSIONE DI DATI

Il destinatario del servizio si impegna a non trasmettere al sito internet peneinforma.com materiale blasfemo o comunque lesivo di qualsiasi diritto tutelato dalla legge elvetica, assumendosene, in caso contrario, ogni responsabilità ai sensi di legge. Detta condotta comporterà la risoluzione ipso iure del vincolo contrattuale senza diritto ad alcun rimborso.
Il cliente si impegna altresì a non propagandare commenti o osservazioni diffamatorie sul materiale presente sul sito peneinforma.com. La condotta illecita da parte dell’utente comporterà la risoluzione ipso iure del vincolo contrattuale senza diritto ad alcun rimborso, salva l’azione per il risarcimento del danno e il perseguimento della condotta illecita in sede penale.

15. GIURISDIZIONE E FORO COMPETENTE

Ogni controversia relativa alla applicazione, esecuzione, interpretazione ed esecuzione dei contratti stipulati “on line” tramite il sito internet peneinforma.com è sottoposta alla giurisdizione elvetica.
Per qualsiasi controversia tra le parti in merito al presente contratto sarà inderogabilmente competente il foro nel cui circondario ha il proprio domicilio il consumatore. Per tutti gli altri contraenti si conviene che ogni controversia sarà di esclusiva competenza del foro di Lugano.

APPROVAZIONE SPECIFICA DELLE CLAUSOLE ai sensi degli artt. 1341 e 1342 Codice Civile
Ai sensi degli artt. 1341 e 1342 C.c. il Cliente dichiara di aver letto e di approvare specificamente le clausole di cui ai seguenti articoli delle condizioni generali di contratto: art. 4 Rinnovo; art. 5 Responsabilità per accrediti fraudolenti; art. 8 Sospensione del servizio; art. 9 Diritto di recesso; art. 10 Utilizzo fraudolento del materiale contenuto ne lsito e riproduzione delle immagini; art. 11 Collegamenti ipertestuali; art. 12 Problemi determinati da anomalie della rete; art. 13 Danni derivanti dall'uso del materiale contenuto nel sito; art. 14 Trasmissione di dati; art. 15 Giurisdizione e foro competente.